Risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer, cellulare o tablet resta inattivo o quando ti allontani.

Per riprendere la navigazione ti basterà cliccare un punto qualsiasi dello schermo.

24 Novembre 2015

WHATSAPP PER AZIENDE: COME UTILIZZARE L'APP PER FARE MARKETING

Come saprai WhatsApp è un'applicazione per smartphone che si è molto diffusa anche in Italia. In questo articolo vedremo come l’applicazione possa essere utile per la tua azienda/attività.

L'utilizzo attuale è quello di una chat tra 2 persone oppure di una chat di gruppo. A decidere gli ingressi nel gruppo è l'amministratore della chat. Finora è utilizzata tra amici, ed è molto apprezzata per la comodità rispetto agli sms di chattare in più persone scambiandosi foto e video, oltre per il fatto che è gratis, cioé non si paga per ogni messaggio scritto.

Cresce il numero di aziende e attività che vogliono sfruttare le funzionalità di WhatsApp considerando anche che l’applicazione ha superato il miliardo di utenti nel mondo e che si può usare anche dal pc di ufficio o casa.

Prima di partire il consiglio è quello di capire se all’interno del piano di web marketing dell’azienda c’è spazio per questo strumento. WhatsApp infatti è uno strumento, prima servono questi passaggi:
- analizzare la situazione dell’azienda
- stabilire gli obiettivi
- individuare gli identikit/cliente
- realizzare un’analisi di mercato (domanda latente e consapevole)

A questo punto dobbiamo capire come WhatsApp si collega insieme a tutti gli altri strumenti come il sito web, il seo (posizionamento su Google), la newsletter, le pagine su Facebook, Google Plus, Linkedin e Instagram e la pubblicità su Google e Facebook.

Se WhatsApp viene ritenuto uno strumento importante quella che segue è una piccola guida che ti può aiutare ad aumentare le vendite e rafforzare il tuo marchio.

Premessa: WhatsApp che appartiene (come Instagram) a Facebook. E’ un’app che non contiene pubblicità e non nasce per uno sfruttamento massivo da parte delle aziende, ma come strumento per la chat tra privati.

I gruppi di WhatsApp sono la funzione più utilizzata dagli utenti per rimanere in contatto tra di loro. Esiste un amministratore che inserisce altre persona di volta in volta. La funzione che a te interessa si chiama Broadcast che permette però di spingersi oltre.

Iniziamo subito a creare la tua lista. Con WhatsApp aperto sul cellulare, dal menù scegli"Nuova lista Broadcast" e inizia ad aggiungere persone che sono già presenti nella tua rubrica.

A questo punto dovresti aver creato una lista che ad esempio chiameremoClienti Donne. Ora puoi inviare ai clienti le comunicazioni che ritieni più importanti come informazioni, promo, news e novità. Ti consiglio di inviare contenuti utili a chi è iscritto alla lista. Evita cose tipo: “Buongiorno”, “Buon lunedì” o altre simili, tanto per intederci

A differenza degli sms quindi puoi inviare anche un’immagine o un video a tutta la lista, migliorando la comunicazione perchè un post con foto cattura maggiormente l'attenzione dell'utente

La cosa importante della Lista Broadcast è che se i tuoi iscritti/clienti risponderanno in chat lo vedrai solo te come messaggio personale. Sì, hai letto bene, le risposte non sono pubbliche, tutti vedono solo i tuoi messaggi non degli altri iscritti.

Altri vantaggi rispetto agli sms. I messaggi WhatsApp rispetto agli sms sono gratuiti, puoi avere feedback immediati dei singoli appartenenti alla chat e vedere uno "storico" delle conversazioni con ogni singolo persona-iscritto-cliente. Per l'iscritto è comodo perché rispetto a un listing sms può disiscriversi in qualsiasi momento, basta cancellare il numero dell'azienda/negoziante.

Il limite delle Liste Broadcast. Puoi creare quante Liste Broadcast vuoi quindi ad esempio: donne o uomini, oppure una suddivisione per età, o per gusti e per acquisti che fanno, a tuo piacimento. Ogni lista però non può contenere più di 256 destinatari che devono aver salvato il tuo numero in rubrica.

Ricordiamo che il contenuto è fondamentale. Diamo sempre informazioni utili e qualcosa che premi o dia un vantaggio a chi lo riceve. Abbiamo la possibilità di farlo con foto in questo caso, ma possiamo mettere anche link/collegamenti al nostro sito web. In questo caso l'ideale sarebbe che il collegamento porti alla versione mobile del sito, perchè chi leggerà il messaggio, lo farà sicuramente da uno smartphone.

Se vuoi saperne di più e avere consigli utili puoi compilare il modulo a destra (oppure sotto se guardi da cellulare) o chiamarci allo 0596229617.


Autore: Alessandro Zocca
Dal 1999 si occupa di Web

​​ 0596229617 ​​ WhatsApp