Risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer, cellulare o tablet resta inattivo o quando ti allontani.

Per riprendere la navigazione ti basterà cliccare un punto qualsiasi dello schermo.

08 Febbraio 2019

LA VERITA' SUL POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA



Avrai sentito sicuramente parlare di posizionamento nei motori di ricerca e di SEO, l’ottimizzazione per i motori di ricerca. Con SEO al giorno d’oggi si definiscono anche le persone che si occupano di questo settore, i “consulenti SEO”.

Considerato che l'ambito è molto tecnico ho pensato di fare questo articolo per spiegare meglio cosa significhi, cosa dice Google a riguardo e quali attività effettivamente funzionano e quali no.

Definizione
Intanto dobbiamo parlare di "posizionamento nei motori di ricerca", cioè cercare di posizionarsi su Google (visto che il motore di ricerca ha il 96% del mercato, consideriamo solo Google) con le parole chiave più efficaci.

Perché è importante?
Google è una fonte di traffico: porta utenti che fanno determinate ricerche sul nostro sito. Quindi se cerco "macchina da caffe in cialde" su Google trovo una lista di risultati. Ne clicco alcuni e vengo trasferito sui siti web che Google ha deciso di posizionare nei primi posti. Posizionarsi nei primi posti significa avere un flusso costante di utenti (potenziali clienti) che vengono a visitare il nostro sito.

Una volta era più facile
Inutile nascondere il fatto che molti anni fa era più facile posizionarsi nei primi posti per il semplice fatto che c'erano meno siti e meno concorrenti online, ora è un'attività complessa.

Essere in prima pagina è molto importante, la seconda pagina non conta
E' statisticamente provato che gli utenti quando fanno una ricerca difficilmente vanno oltre la prima pagina. Di solito guardano i risultati della prima pagina e basta. E' ovvio che tutti vorrebbero essere al primo posto.

Link sponsorizzati


Se notate, sopra i risultati di ricerca di solito ci sono degli Annunci Sponsorizzati, una volta erano molto diversi dai risultati “normali”, ora sono praticamente identici tranne la scritta "Ann". Questi Link sponsorizzati sono fatti da aziende che pagano Google ogni volta che un utente clicca il loro annuncio. In pratica si stabilisce un budget, esempio 5 euro al giorno, e Google mostra il mio annuncio finché non consumo tutto il mio credito. A seconda della campagna un click può costare dai 0.05 a 1 euro (dipende dal settore, giusto per dare un’idea: finanza, turismo e moda sono più costosi).

Qualcuno può garantire il posizionamento su Google?
No. E non lo dico io, lo dice Google:
"Nessuno può garantire il raggiungimento della prima posizione nei risultati di Google. Non fidarti dei SEO che affermano di garantire una determinata posizione nei risultati"


Come si fa a essere nei primi posti di Google?
La verità è che nessuno conosce l'algoritmo di Google, quindi una risposta definitiva non esiste. Si conoscono però i fattori che sicuramente incidono come:
- presenza delle parole chiave nel testo e nei meta tag (codice del sito)
- link da altri siti verso il tuo sito
- altri fattori su cui non ci dilunghiamo in quanto molto tecnici

Quindi, basta inserire le parole chiave nella pagina?
No, non basta più, da tempo non è più sufficiente. Poi dipende da settore a settore e soprattutto anche dai concorrenti.

Quindi, cosa possiamo fare per il posizionamento?
Per le aziende che vogliono posizionarsi su Google abbiamo studiato e sperimentato un pacchetto di servizi per cercare di migliorare la propria posizione. Per ragioni di spazio e di comprensione pubblichiamo una sintesi:

  • analisi della situazione attuale: in sostanza di cosa si occupa la tua azienda? che tipo di comunicazione c'è online? che contenuti sono stati prodotti finora? etc.
  • individuazione delle parole chiave: ricerca delle parole chiave. E' un'attività fondamentale, vanno scelte quelle più efficaci per la nostra impresa. Esempio: se sono un'agenzia immobiliare è inutile (oltre che impossibile) essere al primo posto con la parola chiave "casa" perché è troppo generica, una persona interessata a una casa non cerca "casa" ma cerca "appartamento trilocale a Modena" oppure "agenzia immobiliare a Carpi"
  • individuazione dei competitor online: quali sono i competitor? come si muovono online? che attività di posizionamento stanno facendo? quali parole chiave utilizzano? etc.
  • analisi della seo tecnica: tecnicamente il sito ha bisogno di aggiustamenti? è stato costruito bene oppure è datato?
  • creazione di contenuti ad hoc con l’azienda: quest'attività è fondamentale. Insieme all'azienda produciamo contenuti (testi, immagini e anche video) interessanti per gli utenti e per Google.
  • creazione di link interni e se possibile esterni: creiamo una sorta di ragnatela di link interni al sito e verso la cosiddetta pagina obiettivo, cioè quella che é più importante nel sito.
  • dati strutturati: hai presente quando fai una ricerca su Google ed escono risultati con le stelline (vedi sotto). Ecco, quelli sono dati strutturati che si possono aggiungere e che rendono il tuo risultato più visibile.


  • monitoraggio e report periodici: ogni 3 mesi arriva un report periodico di analisi del posizionamento con la situazione, i progressi e gli eventuali miglioramenti da apportare.


    Hai domande? Compila il modulo sotto (o a fianco se guardi da pc) o chiamaci 0596229617, scrivici tramite la chat del sito, tramite email info@globe.st, mandaci un WhatsApp.


    Alessandro Zocca
    Titolare Globe srl
  • ​​ 0596229617 ​​ WhatsApp